Capannine svezzamento

Anche la nostra capannina svezzamento è realizzata specificamente per le nostre condizioni climatiche, essa è isolata tutt'intorno, anche intorno al distributore del mangime. Essa ha un grande sportello sul tetto che agevola le operazioni di impagliatura, somministrazione di mangime e controllo. La capannina può ospitare ca. 70 suinetti appena svezzati e 28 di ca. 28 kg.
Misure: superficie 8.7 m², misure interne: 3.56 m x 2.44 m, altezza 0.90 - 1.30 m. Peso 600 kg. Fornita con sportello di aerazione lungo 2 m sopra l'entrata e sistema per il trasporto. Possibili accessori: impianto di abbeveraggio, distributore di mangime, porta e tenda in PVC.

Lo sportello per l'ispezione dal tetto e costruito in modo molto stabile ed è coibentato come pure la parete dietro i distributori del mangime in modo da evitare la formazione di acqua di condensa che può alterare il mangime.

Anche quando gela i suinetti, se in numero adeguato, riescono a mantenere all'interno della capannina una temperatura sufficiente per il loro benessere. Quando fa molto freddo il contenitore dell'acqua può essere posizionato all'interno della capannina.

La capannina svezzamento può essere impiegata in modo versatile: in questa immagine la si può vedere nel suo impiego tradizionale su terra.

Oppure su pavimento pieno con cortiletto esterno su grigliato. In caso forte insolazione si possono predisporre dei teli ombreggianti. Nel frattempo questo allevatore ha realizzato una copertura stabile.

Naturalmente una soluzione come questa è duratura nel tempo. Questa realizzazione protegge i suinetti dal sole e l'allevatore da un eccessivo lavoro di impagliatura. Qui vediamo un impianto su pavimento pieno senza grigliato.




Accanto alla capannina svezzamento di nostra produzione disponiamo anche di diversi modelli di costruzione della ditta John Booth. In questo caso la base per la costruzione è fornita dalla capannina di gestazione o quella per l'accoppiamento.
La soluzione standard proposta da Booth è la capannina usata per il gruppo d scrofe in accoppiamento, 3 m x 4.60m. Qui si possono ricoverare circa 55 suinetti fino a 30 kg oppure 85 suinetti fino a 15 kg.

In questa soluzione sono compresi due serbatoi per l'acqua ciascuno da 100 litri montati all'interno sotto il tetto.

Al fondo della capannina è fissato inoltre il dispensatore di mangime che può contenere fino a 150 kg di mangime, esso può venire riempito dall'esterno.

Sopra il contenitore del mangime si trova un'apertura di cm 90 x 40 con apertura a scorrimento che permette di regolare l'aerazione.
Il lato anteriore della capannina è realizzato con un'apertura alta 40 cm.

Questi modelli di Booth, come quelli di nostra produzione, possono essere impiegati anche per l'ingrasso. In questo caso possono ospitare 20 suini per il modello lungo 4.60 m, oppure 27 se la lunghezza è 6 m. a questo scopo vengono fornite con mangiatoie che possono contenere fino a 210 kg di mangime.
Tutte le capannine di John Booth possono essere coibentate anche a posteriori. Su richiesta vengono fornite anche le testate coibentate.



Capannine accoppiamento

Home